Creano un business contro l’inquinamento e gli sprechi

Una Start up inglese ha ideato una sfera biodegradabile come alternativa alle bottigliette d’acqua

Si tratta di un sacchetto a forma di sfera quello ideato da una nuova Start up che attraverso una campagna di Crowfunding sulla piattaforma Crowdcube è riuscita a finanziare il progetto

Opportunità lavorative

Il sacchetto biodegradabile e commestibile che rivoluzionerà il mercato delle bibite

Il nome della nuova invenzione è Ooho. Il sacchetto è ricavato dalle alghe e può contenere acqua oppure succhi di frutta. I due ingegnerifondatori della Start up Rodrigo Garcia Gonzalez e Pierre Paslier, dopo essersi conosciuti ad un Master a Londra hanno deciso di avviare questo nuovo progetto. L’idea era quella di creare una innovazione ecosostenibile, che limitasse l‘inquinamento e in particolare quello derivante dalla plastica.

Si tratta di una vera rivoluzione in quanto Ooho ha un costo di produzione nettamente inferiore alle bottiglie di plastica. Oltre alla riduzione dei costi diminuisce anche l’incidenza sull’ambiente provocato dalla plastica.

La nuova start up che combatte inquinamento e rifiuti si chiama Skipping Rocks Lab

Recentemente la Ellen MacArthur Foundation ha diffuso dati allarmanti relativi all’inquinamento da plastica; secondo lo studio condotto dall’autorevole fondazione pare che ogni anno 8 milioni di tonnellate di plastica finiscano nei nostri mari. Un dato allarmante per l’eco sistema.

La neo Start up ha impiegato circa due anni nella realizzazione di Ooho denominata anche perla, che può contenere non solo acqua ma anche bibite di vario genere e perfino vino e cosmetici.

Liquidi che si mangiano, questo sarà lo slogan del prossimo futuro. Infatti la Start up conta di allargare il mercato delle perle entro il 2018 e per fare ciò ha aperto una campagna per reperire nuovi fondi. Il secondo obiettivo che i due inventori si prefiggono è di 500 mila euro. Se si pensa che il mercato possa allargarsi anche agli alcolici e ad altri prodotti liquidi abbattendo notevolmente i costi di produzione, l’invenzione avrà un futuro promettente.

Non saranno contente le multinazionali mondiali che producono plastica e avranno vita difficile dopo la diffusione delle Ooho.

Come sono riusciti a trovare fondi? Cos’è il Crowdfunding?

Attraverso il Crowdfunding è possibile avviare una campagna per il reperimento di fondi necessari a finanziare nuove imprese. La procedura è legale ed affidabile. L’incontro fra finanziatori e nuovi imprenditori avviene tutto on line senza costi. I vantaggi esistono per tutti: per chi presta anche piccole somme in cambio di un interesse nel tempo e per chi con il capitale richiesto può finalmente finanziare il suo progetto di impresa.

Incontri e movida a Rimini                 Come depurare l’aria dall’inquinamento con le piante

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...