Mercato dei bambini: le nuove frontiere dell’inciviltà

Accade in India, ma anche in Thailandia e in altri paesi cosiddetti 
sottosviluppati;
 succede di vendere la vita, affittare l’utero, prefabbricare un bimbo per l’ego di donne, uomini, gay, single occidentali, ai quali la vita ha dato tutto, tranne un corpo idoneo a riprodursi.

Allora, quanti buoni affari, si possono trarre da un così florido mercato? Quindi, avanti con le negoziazioni. Il business, ha cifre da capogiro. Questo è il motivo, per il quale non esistono leggi in questi paesi che regolino un aspetto, tanto delicato quale è la vita umana.

kid-2908340_960_720

In alcuni paesi, le donne povere vengono usate come cavie per i contraccettivi, in passato venivano sterilizzate in massa, oggi sono utilizzate per procreare. Evoluzione dello sfruttamento. In ballo non c’è solo un codice etico o un concetto religioso, ma diritti umani. Soprattutto i diritti dei più deboli e indifesi: donne incubatrici e bambini.

Infezioni da batteri resistenti

Il tema è molto ampio e forse abbraccia più di un campo: filosofia e religione prima di ogni cosa. E’ vero che un essere umano nasce libero e con la libertà può fare tutto (o quasi). Non può di certo sostituirsi alla natura o a dio, anche se spesso lo fa. Quel “sia fatta la tua volontà” dovrebbe avere un senso per chi è praticante di una qualche religione. Purtroppo “sia fatta la mia volontà” è diventato un imperativo sempre più diffuso. Amare non vuol dire sfidare la natura, si può amare anche senza essere una madre o senza diventare padre.

soldier-708711_960_720

Quando l’uomo capirà che l’amore non si compra, quando riuscirà a concepire l’idea che un bambino non è un oggetto, a quel punto potrà diventare promotore di un nuovo amore, più largo, che abbraccia uomini, donne e bambini fino all’altro capo del mondo. Sì, perché all’altro capo del mondo, esistono milioni di bambini, che aspettano ogni giorno un pezzo di pane, un po’ d’acqua, un sorriso, un gesto d’amore.

Dna Solutions

L’uomo occidentale, dall’alto della sua cultura, dalla vetta della sua intelligenza, con l’ aspetto curato, vezzo di classe, in giacca e cravatta, con la ventiquattrore in una mano e l’Hi-Phone nell’altra, saprà tendere la mano, senza far capitombolare l’Hi-Phone, a chi è nato già?

Collezione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...