Le 5 regole del buon umore

Il buon umore non deriva da aspetti e situazioni esterne, ma semplicemente dalla risposta che diamo alla vita. Affrontare i nostri giorni con il sorriso è molto più facile di quanto possiamo immaginare.

Ricordate che l’allegria non ha mai ragion d’essere, anzi è senza motivo; è come l’amore o il vento.

Dna Solutions

La premessa del buon umore si può sintetizzare in pochi e piccoli suggerimenti: una massima recita che una mente sana vive in un corpo sano, nulla di più autentico. Curate molto il corpo e la salute, seguendo una dieta bilanciata, dando il giusto spazio al sonno e ai momenti di relax.

smile-1391004_960_720

REGOLA NUMERO 1 – molto esercizio fisico, sempre e ovunque, non serve andare in palestra o in piscina, basta anche fare lavori domestici e lunghe passeggiate. Una camminata a passo svelto da quindici minuti in su, contribuisce a far defluire il sangue impegnando le zone centrali del cervello, favorendo cosi la propensione a pensieri positivi. Passo svelto quindi, se possibile di mattina.

REGOLA NUMERO 2 – Impegnarsi e appassionarsi a qualcosa, la fatica ci libera dalle ansie e raccoglie le nostre energie nella progettazione e nella creazione.

REGOLA NUMERO 3 – Liberiamoci dalle zavorre: preoccupazioni, rimpianti, rimorsi. Se non si riesce a perdonare almeno bisogna sforzarsi di dimenticare. Una mente piena di risentimento è offuscata, le costruzioni mentali sono sempre le più perfette e tendono a non crollare mai. Le congetture, i giudizi minano solo la salute della nostra anima e non corrispondono mai alla realtà dei fatti, ingigantiscono le paure e le situazioni mietendo solo vittime.

REGOLA NUMERO 4 – fare in modo di essere sempre in attesa di qualcosa; una mail, delle rose o delle melanzane che abbiamo piantato, un prodotto che abbiamo ordinato per posta, un pezzo per la nostra collezione. Cerchiamo di vivere nell’attesa delle piccole cose; sono quelle che regalano più gioia.

REGOLA NUMERO 5 – Pensare positivo vuol dire avere sempre pensieri positivi anche quando le circostanze sono negative. Quindi, avere buoni propositi, buona fede nei confronti di persone sconosciute, passare in rassegna nella propria mente i successi, tutto ciò che nella nostra vita ci soddisfa e ci rende felici, anche le speranze per un nuovo progetto. I proponimenti e gli scopi sono la benzina del buon umore!

Collezione                   Perché mangiare integrale

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...