Conto deposito Bper

Il conto deposito Bper nasce dall’esperienza di un grande gruppo bancario, dove trasparenza e professionalità sono alla base dell’attività della banca. Le tipologie base di un conto Bper sono tre: Conto Bper web, conto Bper e conto Bper plus.

Quali sono le differenze dei tre conti Bper

I tre conti deposito Bper si differenziano per le funzionalità offerte, il numero di operazioni che è possibile effettuare e per i costi di gestione. Il conto Bper serve per operare on line e ha un canone mensile di 2 euro, operazioni on line illimitate, canone gratuito per la prima carta di debito, canone ridotto per giovani fino a 28 anni. Il conto Bper ordinario, invece, è la soluzione per la gestione di tutte le operazioni e ha un costo di 5 euro mensili, canone gratuito per la prima carta di debito, 6 mesi gratuiti per nuove aperture, canone ridotto del 25% per l’accredito di stipendio o pensione oppure di bonifico maggiore o uguale a 1.000 euro. Il conto Bper plus, invece offre la possibilità di prelevare gratis dagli sportelli ATM di tutte le banche d’Italia su circuito bancomat. Il costo è di 7 euro al mese e le altre condizioni sono uguali a quelle del conto Bper ordinario.

Altre tipologie di conti Bper

Presso la banca Bper, puoi aprire altri tipi di conti, come lo Smarty Contonline, attraverso cui puoi operare on line con pc, tablet o smartphone attraverso una App dedicata. Con questo conto puoi avere una carta di debito per operazioni Contactless, una prepagata e lo Smart trading on line per investire su una piattaforma di trading. Il conto per gli under 18 è pensato per i ragazzi dai 13 ai 17 e offre il canone gratuito e un tasso di interesse dell’1%. Tutti i prelievi e i versamenti sono gratuiti. Libretto grande, invece è pensato per i bambini da 0 a 12 anni e prevede un deposito massimo di 10.000 euro, spese di gestione gratuite e un tasso di interesse lordo dell’1%. Completano il ventaglio di offerte il conto base, per chi ha un’operatività contenuta, esente da imposta di bollo per le fasce socialmente svantaggiate e infine, il conto servizio di più, attraverso il quale si può scegliere di vincolare alcune somme per un periodo che va da 30 giorni a 365 giorni e per un importo minimo di 20.000 euro. Il deposito vincolato segue alcune regole base: è prevista una penale per lo svincolo anticipato della somma. Il tasso di interesse è stabiliti al momento del vincolo e la liquidazione degli stessi avviene al momento della scadenza sul conto di riferimento. Le soluzioni di gestione del patrimonio

Nutraceutica e Prevenzione

Come aprire un conto Bper

Per aprire un conto Bper puoi recarti presso la filiale più vicina, con carta d’identità e codice fiscale. Il conto Smarty, invece ha un iter diverso; lo puoi fare on line e chiedere informazioni dettagliate attraverso i contatti presenti sul sito web. Per chiudere un conto, invece, puoi recarti presso la filiale Bper dove lo hai aperto; un consulente provvederà ad avviare la pratica; inoltre, dovrai consegnare le carte in tuo possesso. Aprire un conto deposito presso Bper è un’operazione che offre un ottimo grado di sicurezza, perché tutte le operazioni sono garantite dalla solidità storica del gruppo bancario collegato ad altre banche commerciali e a numerose società che operano nel campo del risparmio gestito. La trasparenza e la forte presenza sul territorio di questo gruppo bancario sono segno di grande affidabilità. Se effettui un deposito per aumentare il tuo capitale, puoi scegliere fra diverse opzioni: puoi decidere, infatti fra rendimento fisso o variabile. La consulenza e l’alta professionalità degli esperti Bper, ti guideranno nella scelta dell’investimento più adatto alle tue esigenze. In generale, il deposito vincolato non può essere trasferibile e non può essere ritirato prima della scadenza e si può scegliere anche un rendimento sotto forma di cedola. Ogni anno la somma maturata sotto forma di cedola sarà versata sul tuo conto. Ad esempio, su un deposito vincolato di 40.000 euro, ad un tasso del 2,5% medio, avrai un rendimento annuo di circa 1.000 euro. Inoltre, nel calcolo degli interessi, devi considerare l’imposta di bollo, prevista per tutti i conti correnti e la ritenuta d’acconto che si applica sugli interessi maturati.

Numero verde e foglio informativo

Sul sito ufficiale Bper puoi reperire numerose informazioni, relative ai principali strumenti finanziari offerti; inoltre, puoi trovare nella sezione “parla con noi”, le diverse modalità per metterti in contatto con un consulente della banca: via chat, per email, attraverso un numero Whatsapp e attraverso un numero verde dedicato. Nella sezione “trasparenza e fogli informativi, puoi trovare i dettagli dei conti e delle condizioni. Puoi scaricare e stampare i fogli informativi, che oltre a rappresentare indicatori di costi, informano sui diversi profili di operatività. Nel dettaglio i fogli informativi Bper riguardano i conti, i mutui e i prestiti, i depositi a risparmio, le aperture di credito, i servizi telematici. In ciascun foglio informativo, inoltre, sono indicate le caratteristiche principali dei prodotti, le condizioni economiche, le spese e le commissioni per ogni singola operazione, l’applicazione dell’imposta di bollo.

Prevenzione

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...